Opzioni binarie: il rimbalzo

Tutte le migliori strategie di trading per opzioni binarie si basano sul concetto di seguire il trend di mercato per ottenere sempre i profitti più elevati. Esiste però un caso in cui è possibile guadagnare molti soldi in pochissimo tempo andando contro quello che è il trend di mercato generale (ma sfruttando un trend locale). Si tratta della cosiddetta strategia del rimbalzo.

Grazie al rimbalzo è possibile guadagnare molti soldi in pochissimo tempo, quasi a colpo sicuro. Che cosa è il rimbalzo? Ci sono dei momenti in cui i mercati finanziari hanno un trend piuttosto forte: ad esempio, si verifica una caduta molto forte del prezzo oppure un aumento. Questi movimenti piuttosto sostenuti si verificano, di solito, in concomitanza con la diffusione con notizie particolarmente interessanti. Ad esempio, se un'azienda diffonde i dati di un bilancio trimestrale particolarmente negativi,il prezzo della sua azione crollerà di colpo. Attenzione che di solito i mercati, nel brevissimo periodo, sono estremamente irrazionali. Questo significa che la caduta del prezzo de titolo azionario sarà maggiore di quanto in effetti dovrebbe essere valutando semplicemente i dati.

I mercati, irrazionalmente, puniscono il titolo e lo fanno scendere. Mentre il titolo sta scendendo, sicuramente i trader di opzioni binarie ne approfittano con una classica strategia che punta a guadagnare soldi sfruttando il trend del mercato. Dunque, continuando nell'esempio, sicuramente è possibile fare soldi con opzioni PUT, comprate magari ripetutamente a scadenze molto ravvicinate (60 secondi o anche 30 secondi, a seconda dell'esperienza e dalla capacità del trader). Nella maggior parte dei casi, quando si verifica il crollo di un'azione (crollo da panico irrazionale) prima o poi il mercato si accorge che in effetti il crollo è eccessivo e non è giustificato e quindi vi è un'improvvisa risalita del prezzo dell'azione stessa. In effetti succede che il prezzo scende così tanto da rendere di nuovo l'azione appetibile per gli investitori. Alcuni investitori, più previdenti degli altri, incominciano a comprare e causano il rimbalzo.

In questi casi parliamo di rimbalzo perché il trend non si inverte. Se è ribassista continua a essere ribassista ma si verifica un'inversione locale del trend stesso. Andare a caccia di rimbalzi è una strategia di trading per opzioni binarie estremamente efficaci: movimenti repentini (crolli o aumenti) possono essere osservati facilmente osservando i grafici. E' ovvio che all'inizio è opportuno seguire la strategia classica che prevede di seguire il trend, ma al primo segno di inversione si può riconoscere il rimbalzo. A questo punto si interviene, anche pesantemente, cercando di entrare nel rimbalzo prima possibile e di restarci fino alla fine. Operando con opzioni a breve scadenze (esempio con opzioni binarie a 30 secondi) è possibile ottenere risultati davvero eccezionali.

In alcuni casi prevedere e sfruttare i rimbalzi è ancora più facile e sicuro: ad esempio, nel caso dei mercati azionari, ad una seduta in cui si verifica il crollo segue quasi sempre la seduta con il rimbalzo. Questo significa che non bisogna consultare in maniera compulsiva i grafici di tutti gli asset alla ricerca di quello che può fare guadagnare soldi. Basta leggere una buona fonte di notizie finanziare per rendersi conto della situazione e sfruttarla da subito il mattino seguente, alla riapertura dei mercati.

Sfruttare i rimbalzi o seguire il trend?

Su internet ci sono varie guide alle opzioni binarie che mettono a confronto la strategia di seguire i rimbalzi con quella di seguire il trend, facendo notare che entrambe portano profitti ma che la strategia di seguire il trend richiede meno sforzo. E' vero, lo ammettiamo, ma le due strategie non vanno considerate in contrapposizione. In effetti è possibile affiancarle senza problemi, anzi la combinazione è proprio seguire il trend quasi sempre e prendere i rimbalzi quando si verificano. Non sempre si verificano i rimbalzi, se il crollo (o l'aumento) del prezzo non è troppo repentino e irrazionale non c'è alcun rimbalzo.

Questa osservazione ci può far notare come nel trading online di opzioni binarie bisogna agire con razionalità ma anche con flessibilità, individuando opportunamente la strategia più adatta al momento del mercato.

Miglior broker opzioni binarie

  • 24option è un broker che offre una grande varietà di asset sottostanti su cui fare trading. E' autorizzato e regolamentato CySEC. Offre bonus di benvenuto elevati (Si applicano T&C) e rendimenti potenzialmente elevati. Il capitale può essere perso. Clicca qui per aprire subito un conto su 24option

Piattaforma più semplice

  • Iq Option Iq Option è la piattaforma di opzioni binarie più semplice da usare. Si può aprire un conto reale con solo 10 euro di deposito. Iq Option mette a disposizione gratuitamente di tutti gli iscritti una piattaforma di trading demo illimitata nel tempo e nei volumi. Per creare un conto gratuito, clicca qui. Il trading online comporta rischi di perdita sul tuo capitale.